Germany Time 10:42

Requisiti per il riconoscimento

DIRETTIVE PER IL RICONOSCIMENTO DELLE SCUOLE NAUTICHE VDWS

Versione precedente del 1.9.1992, 1.10.1994, 21.4.2001, 1.2.2009, 1.2.2020

A GENERALI

Le scuole nautiche VDWS vengono riconosciute dalla VDWS come centri di formazione per gli sport nautici. Esse sono membri della VDWS e.V. Le direttive per il riconoscimento delle scuole sono riportate nello statuto VDWS e.V. al § 2.

La formazione, riguardante il comportamento sportivo e marinaresco in acqua, si svolge nella maggior parte dei casi presso le scuole ufficiali. L’ambizione della VDWS, come Associazione specializzata, è quella di offrire una formazione qualificata. Per garantire tale formazione al livello più alto possibile i centri formativi vengono riconosciuti seguendo alcune direttive.

A questo proposito è necessario soddisfare i seguenti requisiti, anche se tale lista non deve essere considerata come esaustiva. Si tratta di requisiti minimi, che devono poi venire integrati con elementi aggiuntivi dal catalogo “Center Manual”, sempre che ciò si renda necessario al fine di ottenere il livello qualitativo richiesto delle attività scolastiche.

Le direttive VDWS per il riconoscimento delle scuole rispecchiano le richieste del consorzio VAW (Vereinigte Ausbildungsverbände Wassersport).

Alla VAW appartengono:
VDWS (Verband Deutscher Wassersport Schulen e.V.)
VÖWS (Vereinigung Österreichischer Wassersport Schulen)
VÖYMS (Vereinigung Österreichischer Yachtsport - und Wassersport Schulen)
SWAV (Schweizer Wassersport Vereinigung)


B REQUISITI PER IL RICONOSCIMENTO

Per diventare una scuola riconosciuta della VDWS bisogna possedere i seguenti requisiti:

1. Management
Per dirigere la scuola bisogna possedere la licenza Management VDWS. La scuola deve possedere solide basi economiche e la proprietà della stessa deve essere dichiarata.

2. Ubicazione della scuola
a) L’accesso all’acqua non deve intralciare, infastidire né soprattutto compromettere l’incolumità di altri utenti nautici e dei bagnanti.
b) Il diritto all’utilizzo della zona deve essere confermato attraverso un contratto di locazione con il proprietario, le autorità, ente pubblico o eventualmente attraverso una concessione.   
c) La scuola deve possedere tra i requisiti richiesti un’area o aula idonea alle lezioni teoriche, una bacheca informativa, un ufficio ed un banco per le iscrizioni, spogliatoi e servizi igienici (attestato di diritto all’utilizzo) ed una zona rimessaggio funzionale ed estetico.
d) Per essere riconosciuta come scuola VDWS, la maggior parte della struttura della scuola deve trovarsi nelle immediate vicinanze dell'acqua e la struttura deve essere raggiungibile dagli allievi senza che sia necessario interrompere la lezione. Le scuole mobili non possono essere riconosciute. Le scuole mobili sono scuole che utilizzano la maggior parte delle loro infrastrutture su base mobile. Ciò vale in particolare se non vi sono solide strutture come reception, spogliatoi e servizi igienici nella sede della scuola, se non esiste un rapporto contrattuale di locazione o affitto, una concessione per la sede della scuola con un proprietario o autorità e se per gli esterni non è possibile riconoscere la scuola come una struttura fissa.
e) Una sede scuola deve fornire condizioni generali tali per un buon e sicuro funzionamento delle attività specifiche e d’insegnamento. In caso di particolari condizioni meteorologiche (direzione del vento, onde, correnti, livello dell'acqua, etc.) può essere necessario, per motivi di sicurezza, doversi spostare in un altro spot per potere portare a termine le lezioni. Tuttavia, lo spostamento ina altri spot è un'eccezione e non la regola.

3. Dotazioni per l’insegnamento
a) Per ogni corso offerto, deve essere localmente presente materiale scuola idoneo (tavole e rigg, tavole e kite, barche a vela e SUP) ed in quantità sufficiente.
b) Qualora le condizioni legislative o le caratteristiche del litorale lo richiedano, dovrà essere presente una barca a motore per il salvataggio (per il kite questa è sempre necessaria salvo che in caso di litorali con acque basse), come pure un numero sufficiente di salvagenti.
c) Deve essere disponibile un numero sufficiente di mute e l’igiene delle stesse deve essere garantito.
d) La scuola deve disporre di un locale per la lezione teorica, come pure di strutture e materiali adeguati al caso, per lezioni all’aperto. A tale proposito la dotazione didattica deve disporre di lavagne magnetiche con relativi accessori (frecce, boe e pennarelli), di modellini e dei manuali VDWS.

4. Ulteriori dotazioni e richieste
L’elenco dei requisiti summenzionati non è esaustivo. Si tratta di per lo più di requisiti minimi, che devono poi venire integrati con elementi aggiuntivi dal catalogo “Center Manual”, sempre che ciò si renda necessario al fine di ottenere il livello qualitativo richiesto delle attività scolastiche.

5. Aspetto esteriore
a) Ogni scuola VDWS deve essere riconoscibile come tale anche tramite l’utilizzo di materiale didattico VDWS, l’insegna “Scuola VDWS”, le bandiere VDWS ed il timbro VDWS.
b) Per la pubblicità bisogna utilizzare solo il logo originale VDWS. L’attuale logo VDWS deve comparire su tutto il materiale pubblicitario, quali prospetti e sito Internet, con la seguente indicazione: <<riconosciuta dalla VDWS>> (il logo è disponibile gratuitamente nella banca dati). Ogni centro VDWS è indicato nell’elenco delle scuole VDWS (su supporto cartaceo e su Internet).
c) Ogni scuola VDWS deve avere una presenza in Internet, in cui sia indicata l'appartenenza alla VDWS. Questo include il logo VDWS con un link al sito www.vdws.it, un'offerta per un tipico corso per principianti VDWS e la licenza base VDWS per il rispettivo sport. Le informazioni legali devono contenere il contatto, nome del proprietario della scuola, numero socio scuola e l’indirizzo postale.

6. Prescrizioni relative alla formazione ed agli esami
Almeno un collaboratore deve possedere l’autorizzazione a gestire una scuola riconosciuta dalla VDWS (Licenza Management). La scuola deve attestare che almeno un collaboratore è in possesso della licenza valida ed è responsabile della formazione per le relative attività sportive offerte. Gli altri collaboratori devono essere in possesso di almeno una licenza VDWS o di almeno una licenza equipollente riconosciuta dalla VDWS. I tirocinanti devono essere registrati come tali presso la sede della VDWS. Tutti i possessori di licenze VDWS devono essere soci della VDWS.
Le scuole che possiedono più centri devono soddisfare tali requisiti in ogni località.
La scuola si deve impegnare a condurre la formazione ed i relativi esami per l’ottenimento del Patentino e dei certificati VDWS secondo le direttive dell’Associazione.

7. Responsabilità e assicurazione
La scuola deve possedere un’assicurazione di Responsabilità Civile aziendale adeguata. La scuola agisce sotto propria responsabilità e non come ente ausiliario della VDWS, che non offre autonomamente corsi base. In nessun caso la VDWS risponde a richieste d’indennizzo da parte degli allievi o delle scolaresche nei confronti della scuola.
 
8. Divieto di distribuzione di materiale didattico VDWS
È proibito distribuire materiale didattico VDWS a terzi per la loro vendita. In caso d’impellenti necessità da parte di altre scuole VDWS, è possibile prestar loro aiuto offrendo manuali o materiali didattici, ma in quantità minima. Questa possibilità non è però valida per quanto riguarda i formati dei Patentini Base. Nel caso eccezionale che ciò avvenga, è obbligatorio informarne la sede in Germania, comunicando il numero di serie del Patentino e la scuola VDWS interessata. Dovesse tale regola essere infranta, ne conseguirà il ritiro immediato del riconoscimento della scuola interessata ed il procedimento di radiazione da parte della VDWS e.V.

9. Associazioni concorrenti
a) La VDWS e.V. è una comunità che ha come ideali lo sviluppo della formazione e dell’insegnamento degli sport nautici. Gli obiettivi presenti nello Statuto devono essere attivamente perseguiti da ogni singolo socio.
b) La formazione degli istruttori di sport acquatici per altre federazioni viene visto fondamentalmente come un indebolimento del sistema formativo della VDWS e non è compatibile con un simultaneo riconoscimento come scuola VDWS.
c) La scuola s’impegna ad utilizzare esclusivamente materiale didattico e certificati della VDWS per tutte le attività sportive per le quali ha richiesto il riconoscimento.

10. Riconoscimento
a) È responsabilità del Comitato Direttivo ogni decisione riguardo i riconoscimenti. Se necessario sarà effettuata una visita della scuola. Il riconoscimento della scuola è valido a tutti gli effetti solamente dopo che tutti i punti elencati al paragrafo 10.b) sono stati soddisfatti e dopo l’avvenuto versamento delle quote d’iscrizione ed associativa. Non sono ammesse vie legali per ottenere il riconoscimento.
b) Per la richiesta di riconoscimento è necessario presentare la seguente documentazione:
•    Domanda d’iscrizione
•    Modulo descrittivo scuola con checklist completa
•    Conferma istruttori
•    Concessioni, contratto di locazione o affitto, permessi demaniali o simile
•    Attestato ragione sociale
•    Certificato assicurativo (Responsabilità Civile Scuola)
c) La procedura di riconoscimento è la seguente:
•    Presentazione di tutti i documenti necessari alla sede
•    Esame dei requisiti da parte del Direttivo
•    Se i presupposti per il riconoscimento sono stati soddisfatti e si ha ricevuto al conferma, il sito web deve essere completato entro due settimane con le specifiche menzionate al punto 5.c).
•    Segue la conferma ufficiale e l'invio del pacchetto start.
d) Nel primo anno di affiliazione le scuole associate appena ammesse devono essere seguite con particolare attenzione e devono essere integrate nel sistema VDWS. Durante questo anno di prova, l’affiliazione può essere disdetta da entrambe le parti.
e) È possibile ottenere un riconoscimento parziale della scuola per il tempo determinato di un anno anche se alcuni requisiti non sono stati rispettati. La relativa decisione spetta unicamente al Direttivo.
f) Con il riconoscimento, la scuola VDWS s’impegna a pagare la quota d’iscrizione iniziale e la quota associativa annuale.
   
11. Revoca del riconoscimento e disdetta
a) Il riconoscimento della scuola VDWS come tale è a tempo indeterminato, ma tale riconoscimento è però revocabile, specialmente quando la scuola non rispetta più le direttive imposte. La VDWS si riserva il diritto di controllare ogni scuola titolare del riconoscimento.
b) Nel caso le direttive non siano rispettate, il Direttivo della VDWS può decidere:
1. Di ammonire la scuola
2. Nel caso in cui i materiali VDWS vengano rivenduti a terzi di multare con una penale contrattuale fino a € 2.500 la scuola
3. Di revocare il riconoscimento della scuola
c) In caso di revoca del riconoscimento o di disdetta dall’Associazione – in quest’ultimo caso sia da parte della scuola che da parte della VDWS – la scuola s’impegna a riconsegnare la targa scuola ufficiale VDWS e le bandiere così come tutto il materiale scuola VDWS (pacchetti Licenze Base, manuali e licenze) contro rimborso del prezzo d’acquisto da parte della sede VDWS. È possibile rimborsare esclusivamente materiali attuali ed in condizioni pari al nuovo.

C QUOTE

Le quote sono fissate dall’Assemblea dei Soci della VDWS e. V. come segue:
1. Quota socio individuale          51,00 € (annui, con scadenza nel 1°trimestre dell’anno)
2. Quota scuole (una scuola)    153,00 € (annui, con scadenza nel 1°trimestre dell’anno)
3. Quota per ogni scuola aggiuntiva      50,00 € (annui, con scadenza nel 1°trimestre dell’anno)
4. Quota d’iscrizione scuola        350,00 € (unica)
La quota d’iscrizione scuola comprende un “pacchetto start” (tessera socio, Center Manual, bandiera scuola VDWS, timbro scuola VDWS, targa “Scuola ufficiale VDWS”, maglietta VDWS, dotazione base materiale didattico per lo sport specifico, catalogo Pro Shop, pacchetto promozionale).

In caso di conflitti legali tra la VDWS e la scuola governa la legge tedesca. Il foro competente è quello della sede della VDWS e.V. in Weilheim i.OB.

Le direttive per il riconoscimento delle scuole affiliate alla VDWS, nella versione qui sopra descritta, entrano in vigore il 1. febbraio 2020.

Thomas Weinhardt            Christian Bartesaghi
Presidente                        Delegato scuole

 

 

Richiesta minima per le scuole

Infrastruttura
Disponibilità dei permessi richiesti dalle autorità per la gestione della scuola
Ricevimento / Ufficio
Cartello informativo
Cartello e bandiere VDWS
WC (nelle vicinanze)
Spogliatoi (nelle vicinanze)
Docce (nelle vicinanze)
Spazio per svolgere le lezioni teoriche

Materiale
Materiale scuola e noleggio conforme all’offerta
Il materiale deve rispettare le norme di sicurezza e le autorizzazioni.
Rimessaggio materiale funzionale ed ordinato
Mute e salvagenti
Personale
Licenza Manager VDWS
Licenza VDWS per le relative attività

Controllo qualità
Sistema di verifica qualità
Manuale scuola

Sistema di salvataggio
Barca a motore
Piano di salvataggio per il noleggio e la scuola
Piano d’emergenza

Insegnamento
Presentazione e descrizione scritta dell’offerta corsi
Utilizzo dei manuali VDWS
Teoria con supporti didattici vari

Contratti ed assicurazioni
Condizioni commerciali generali
Condizioni noleggio
Permessi relativi all’utilizzo commerciale della territorio costiero
Assicurazione RC scuola
Assicurazione RC Personale